SPETTACOLO BLUE!

buy lasix onlineull wp-image-364 ” style=”margin: 5px;” title=”Huddle pre partita (Coach Lualdi in primo piano)” src=”http://www.bluestorms.it/wp-content/uploads/2011/02/IMG_0549.jpg” alt=”Huddle pre partita (Coach Lualdi in primo piano)” width=”208″ height=”138″ />

Huddle pre partita (Coach Lualdi in primo piano) :: by Vincenzo Lamanna

Sabato 19 febbraio, sul campo dei Rhinos Milano, prima netta vittoria della formazione gorlese nel Campionato CIF9, che ha dominato sia in attacco che in difesa.

Una serata così sarà difficile da dimenticare. Alla prima di campionato, disputata fuori casa, davanti al pubblico milanese tifoso dei Rhinos, i Blue Storms del presidente-giocatore Alessandro Di Lorenzo, partiti con quasi tutti pronostici contro, ha letteralmente soverchiato gli avversari, rifilando un sonoro 34 a 12, che la dice lunga sulle forze in campo.

Grande emozione al kick-off, ma altrettanta grinta e determinazione in campo: i giocatori rosso-blu sono scesi sul terreno di gioco pronti a dimostrare di aver iniziato un ciclo nuovo anche con la formazione Senior, dopo le meravigliose affermazioni delle squadre giovanili. Palpabile la fiducia dello staff tecnico e della dirigenza nuova di zecca, e i ragazzi di coach Lualdi non hanno tradito le attese.

I Rhinos sono stati annientati dal gioco di corsa (ben 270 le yard conquistate dai 3 runninback dei Blue…tutti tra l’altro a segno, sommate ad altre 94 corse nei kick off e punt return) e dalle granitiche linee di attacco (Trezzi Matteo, Lana Alessio e Martignoni Francesco) e difesa (Bossi Marco, Colombo Marco e Raimondi Ivan), che hanno concesso pochissimo agli avversari, aprendo voragini nella difesa milanese e schiacciando il loro attacco con forza e decisione.

Il primo touchdown dei Blues porta la firma del giovane Daniele Cremonesi, fresco nuovo arrivato dalla formazione U18 ma già determinante per la squadra (alla fine saranno 3 le mete per lui), insieme al QB sedicenne, Ivan Fonti, autore del passing game che ha portato all’ultima segnatura.

Nel mezzo, tanto spettacolo, schemi di gioco intelligenti, precisione nelle trasformazioni (Alessandro Di Lorenzo e Alessandro Robustellini, rispettivamente nei ruoli di holder e kicker, sono stati pressoché perfetti per tutta la serata) e, soprattutto, cuore da vendere, per la gioia dei tifosi presenti e degli amanti del bel gioco.

Questi i parziali ed i marcatori per i Blue Storms:

0:7 (Daniele Cremonesi); 6:7 (Daniele Cremonesi); 6:14 (Alessandro Di Lorenzo, Stefano Peron); 0:6 (Daniele Cremonesi)

Staff tecnico: Andrea Lualdi (Head Coach e Offense Coordinator), Fabio Parma (Defense Coordinator), Vito Piantanida (Defense Assistant), Giorgio Fonti (Offense Assistant), Giovanni Fumarola (Offense Assistant).

Staff (medico & statistiche): Claudia Lucchini, Diana Filippini, Laura Genoni, Enrico Musazzi

Niente Flag, invece, perché all’ultimo momento, a seguito della defezione della squadra di Pesaro, la Federazione ha dovuto rimescolare la carte e rifare i gironi. Il Campionato U13 e U15 vedrà quindi il kick off d’inizio domenica 6 marzo, sul campo dei Daemons di Martesana (MI).