I MARINAI AFFONDANO SOTTO LA FORZA DELLA TEMPESTA BLUE

canadian pharmacy” src=”http://www.bluestorms.it/wp-content/uploads/2011/03/IMG_1757.jpg” alt=”Flag Football Junior Blue Storms” width=”145″ height=”97″ />

Flag Football Junior Blue Storms

Seamen pesantemente sconfitti in casa dei Blue Storms, sempre più soli al comando dei campionati CIF9 e Flag Junior

Gorla Minore, 13 marzo 2011 – Sotto una pioggia battente, su un campo ridotto ad un’enorme pozzanghera, si è svolta oggi a Gorla Minore la doppia sfida tra Blue Storms e Seamen Milano, avversarie di rango sia nel campionato Junior di Flag Football che in quello a 9 giocatori (CIF9). Ad onor di cronaca, le partite avrebbero dovuto essere tre, ma la formazione milanese U13 ha dato forfait prima ancora di scendere in campo, regalando ai Blue Kids la vittoria a tavolino. Alle ore 11:00, dunque, kick-off per le formazioni U15: se certo le condizioni climatiche hanno condizionato il bel gioco, non si può dire lo stesso per lo spettacolo……partiti in svantaggio in modo alquanto fortuito in seguito ad una safety dopo pochissimi minuti di gioco, i ragazzi di Alessandro Di Lorenzo, Giorgio Fonti e Antonio Sacco hanno sfoderato una prestazione maiuscola, fermando i Seamen a quota 2 e travolgendoli con 8 touchdown, segnati sia di corsa che su pass del sempre ottimo Nicolò Fonti. 54 a 2 il risultato finale, con Andrea Fimiani ancora una volta sugli scudi (5 TD per lui a fine partita) e Christian Sottura (2 TD) e Mattia Dal Lago con…..4 ruote motrici!

Nel pomeriggio, match clou del girone nord-ovest del campionato CIF9. Tanto i Seamen quanto i Blue Storms, infatti, sono arrivati alla terza giornata a punteggio pieno e la sfida di oggi aveva il sapore di una sorta di “derby” tra due compagini che si contendono il ruolo di leader di questo appassionante campionato.

CIF9 2011 Blue Storms

CIF9 2011 Blue Storms

Atmosfera fotocopia a quella della mattina, con la pioggia che non ha smesso un solo minuto di cadere e il campo sempre più impraticabile. A peggiorare la situazione, un infortunio ha fatto uscire dal campo subito il top scorer dei Blue Storms, Daniele Cremonesi e il cielo è sembrato assumere un colore ancora più grigio. Ma è stata una questione di attimi, perché il team rosso-blu ha risposto alla difficile situazione con una compattezza di squadra ed una forza che non ha lasciato scampo ai Seamen. Linee di attacco e difesa come sempre implacabili (solo 43 le yard concesse all’attacco avversario) ed un running game pressoché perfetto (290 le yards corse in totale) hanno annientato qualunque velleità dei marinai, lasciando loro asciutta soltanto la bocca: 41 a 0 il risultato finale, per una giornata che sancisce il doppio primato in classifica dei Blue Storms e conferma la crescita di tutto il movimento.

 

Marcatori CIF9: Stefano Peron (5 TD) e Alessandro Di Lorenzo (1 TD).

 

Ufficio Stampa: Barbara Allaria
Foto: Vincenzo Lamanna