RHINOS SENZA SCAMPO: BLUE STORMS IMPLACABILI

generic propeciaONI_9274.jpg” target=”_blank”>20/03/2011 Blue Storms vs Rhinos : Stefano Peron, Alessandro Di Lorenzo, Gianfranco Fiore, Marco Colombo

Stefano Peron, Alessandro Di Lorenzo, Gianfranco Fiore, Marco Colombo

Tre formazioni, tre partite, tre schiaccianti vittorie per i Blue Storms di Gorla Minore contro i Rhinos Milano

Gorla Minore, 20 marzo 2011 – In una giornata finalmente primaverile, con un campo perfetto e tirato a lucido dai padroni di casa dei Blue Storms, è andato in scena il quarto atto del Campionato CIF9 di football americano, che vede i Blue Storms nettamente al comando della classifica. Avversari di turno, i Rhinos Milano, già incontrati nella prima giornata di campionato. La sfida tra le due formazioni è stata preceduta, in mattinata, dalla terza giornata del Campionato di Flag Football Junior, con le formazioni U13 e U15 in campo anch’esse contro i pari età dei Rinoceronti milanesi. E se il buongiorno si vede dal mattino, i Rhinos avrebbero dovuto capire subito che a Gorla tirava una brutta aria!

Blue Storms Flag Junior 2011 U13 e U15

Blue Storms Flag Junior 2011 U13 e U15

Gli U13 regolano i piccoli rinoceronti di misura (19 a 14), mostrando buon gioco e capacità di “tenere il campo”, malgrado di lavoro da fare ce ne sia ancora parecchio. I TD sono stati opera di Andrea Tromboni (2) e Nicolò Fonti (1). Alle 11:00 scendono in campo i terribili “Blue Kids”, sempre più spauracchio per le formazioni di tutta Italia, in virtù di una qualità di gioco decisamente insolita per questa età. Pochissimi minuti e i Blue Storms vanno in meta con Christian Sottura, poi imitato da Marco Garzonio e, per due volte, da Andrea Fimiani . Il primo tempo si chiude sul 29 a 0. La musica non cambia alla ripresa, con Christian Sottura ancora due volte a segno, imitato nuovamente da Andrea Fimiani. Chiude le segnature e la partita Jury Calesella, new entry della formazione gorlese e autore di un’ottima prestazione. Da citare anche l’ottima performance di Mattia Dal Lago, implacabile in difesa. 53 a 0 il risultato finale e la certezza che questa squadra darà del gran filo da torcere a tutti quest’anno.

Alle 15:00, scendono in campo i “gladiatori” del Campionato CIF9, con un roster sempre ricco ma privato ancora di Daniele Cremonesi (infortunato) e con Alessandro Di Lorenzo in sofferenza per un problema alla schiena. I Blue Storms partono in difesa ed è subito chiaro che per i Rhinos sarà durissima! La linea non concede niente (solo 130 le yards guadagnate dai Rhinos in tutto l’incontro!) e i rinoceronti non riescono a chiudere nemmeno un down per oltre tre quarti di partita! Maiuscole le prestazioni del noseguard Marco Colombo e del linebacker Gianfranco Fiore, autore, quest’ultimo anche di un bellissimo intercetto riportato direttamente in touchdown.

L’attacco, apparso leggermente sottotono rispetto al solito, non fatica comunque a regolare gli avversari, andando a segno nel primo quarto con il RB Stefano Peron, che si ripeterà nel secondo quarto, imitato da Alessandro Di Lorenzo. Il terzo quarto si chiude con un nulla di fatto, ma sarà ancora Di Lorenzo a riaprire le segnature nel quarto periodo di gioco, imitato dall’altro RB rosso-blu, Antonio Sacco, e da Gianfranco Fiore, su intercetto. 40 a 0 il risultato finale…….una triplice batosta per i Rhinos Milano, ai quali va tuttavia il plauso di aver mostrato grande correttezza e fair play in campo per tutta la durata di questa intensa giornata.

Da sottolineare l’ottima presenza di pubblico, richiamato dalle vittorie a ripetizione delle squadre di casa: un interesse in crescita che inorgoglisce la dirigenza dei Blue Storms e conferma l’ottimo lavoro di sensibilizzazione e promozione compiuto fino ad ora dal team e dalla Federazione.

Le formazioni rosso-blu godranno ora di un momento di pausa: per la Flag si ricomincia l’8 maggio. Per il Campionato CIF9 , arrivederci al 10 aprile.

Ufficio Stampa : Barbara Allaria – press@bluestorms.it

 

Foto Allegata by Vincenzo La Manna: Il CONI fa da “cornice” alle splendide vittorie dei Blue Storms