NEL WEEKED BUSTO ARSIZIO AVRA’ L’AMERICA IN TESTA!

Adhd/add Natural Remedy Report – New 1-click Upsell!t/wp-content/uploads/2011/06/Agep-+-football-06.2011-082.jpg” target=”_blank”>

nella foto: Mauro Mondin, James Dewar, Fausto Origlio, Maria Paola Reguzzoni, Fausto Origlio, Giuseppe De Bernardi Martignoni, Alessandro Di Lorenzo

Presentate con una conferenza stampa in Comune le Finali dei Campionati Italiani CIF-9 e Flag Junior, di scena nel weekend allo Stadio Speroni

Busto Arsizio, 21 giugno 2011 – E’ con lo slogan che campeggia sulle locandine dell’evento, che si è aperta questa mattina la conferenza stampa di presentazione delle finali dei campionati italiani di football americano, CIF-9 (campionato a 9 giocatori) e Flag Junior (il football senza contatto). Il Sindaco della Città, Gigi Farioli, ha fatto gli onori di casa, ricordando come Busto Arsizio abbia sempre amato lo sport a stelle e strisce e abbia dato i natali ad una delle squadre storiche di questa disciplina, i Frogs. Le finali FIDAF arrivano in un momento di festa per il Comune, perché in concomitanza con la Festa Patronale, e questo, secondo Farioli, non fa che sottolineare l’importanza che la Città e le sue istituzioni hanno dato all’evento, un evento fortemente voluto dall’intera Giunta comunale. Il Sindaco ha poi ricordato l’amore incondizionato di Busto Arsizio per lo sport e di come le sinergie con la Provincia di Varese non possano che dare ulteriore lustro e risalto alle eccellenze sportive impiantistiche (e non solo) del territorio. Giuseppe De Bernardi Martignoni (Assessore allo Sport della Provincia di Varese) ha sottolineato l’attenzione della Provincia verso il Football Americano: uno sport spettacolare, capace la scorsa estate di riempire lo stadio di Vergiate (senza rovinarlo!!) in occasione del Torneo 4Helmets, con in campo la Nazionale Italiana e una selezione americana (anche questo evento con la regia dei Blue Storms). Quest’anno l’evento verrà nuovamente ospitato nel varesotto, a Luino, e le sfide tricolori del prossimo weekend saranno il ghiotto antipasto per un’estate all’insegna della palla ovale. De Bernardi Martignoni ha inoltre sottolineato la collaborazione iniziata con la FIDAF (Federazione Italiana di American Football) proprio per dare vita ad eventi di sempre maggiore importanza, plaudendo all’impegno del Comune di Busto Arsizio nella promozione di questi sport “minori”.

Maria Paola Reguzzoni, AD di Agesp Servizi, ha voluto testimoniare il grande interesse dell’Azienda, che gestisce gli impianti sportivi cittadini, tra i quali lo Stadio Speroni, verso sport che siano alternativi al calcio. Occorre sfatare il “mito” dei giocatori di football intesi come sorta di vandali, perché la Federazione (anche quella internazionale) ha disciplinato e regolamentato il gioco e la convivenza con gli altri sport da stadio è oggi più che fattibile. Le strutture cittadine devono poter accogliere TUTTI gli sport, anche se la Reguzzoni strizza l’occhio al progetto (ribadito poi anche dal Sindaco) di trovare spazi adeguati ed esclusivi da dedicare proprio alla palla ovale, intesa sia come rugby che come football americano. “Basta scegliere tra calcio e football o rugby”, sottolinea la Reguzzoni, con questa frase sottolineando il suo amore per gli sport “di contatto”.

Il Presidente del CONI provinciale, Fausto Origlio, ha ringraziato il Sindaco Farioli e le altre autorità presenti per aver creduto in questo evento e per la disponibilità mostrata nei confronti di questa Federazione, da poco più di un anno entrata ufficialmente nel CONI e attualmente sotto osservazione. Il “gioco di squadra” tra istituzioni, gestori di impianti e società sportive si rivela formidabile quando è ben concertato e questo è quello che succede a Busto Arsizio, dove ormai non è raro trovare eventi di caratura internazionale in tanti sport diversi. Il ritorno del Football Americano a Busto Arsizio viene applaudito anche dal CONI, che guarda con attenzione soprattutto alla crescita del movimento giovanile (qui inteso come Flag Football).

La conferenza stampa si è chiusa con i commenti tecnici di James Dewar (Consigliere Federale FIDAF) e Mauro Mondin (Commissioner Flag), che hanno ringraziato le istituzioni presenti e illustrato il programma della due giorni di gare. Alessandro Di Lorenzo, Presidente dei Blue Storms di Gorla Minore, cui è stato affidato l’incarico organizzativo dell’evento, ha consegnato le maglie personalizzate dei Blue Storms a Farioli, De Bernardi Martignoni, Reguzzoni e Origlio, ribadendo l’impegno dell’associazione sportiva perché l’evento del weekend (una sintesi del quale verrà trasmessa da Rai Sport+ il 7 luglio) riesca a riportare l’attenzione del pubblico e dei media su questo bellissimo sport.

PROGRAMMA MANIFESTAZIONE:

Sabato 25 giugno 2011
h 18:30 Apertura cancelli
h 19:00 Blue Storms vs Oldies for Solidarity
h 20:30 NineBowl 2011 : Crusaders Cagliari vs Aquile Ferrara

Sabato 25 giugno 2011
h 12:00 Apertura cancelli
h 13:00 inizio semifinali
h 16:00 fine semifinali

Domenica 26 giugno 2011
h 9:00 apertura cancelli
h 10:00 inizio finali
h 16:00 fine torneo

Per informazioni:
Ufficio Stampa
Barbara Allaria
press@bluestorms.it