PRIMA VITTORIA IN CASA PER I BLUE STORMS

01-04-2012 © by Armafoto48   Castellanza  Commandos vs Blue Storms JPG 8513

TouchDown Blue Storms #82 Clark Ndoka © by Armafoto48

I gorlesi chiudono il match contro i Commandos con un perentorio 33 a 0

Gorla Minore, 1 aprile 2012 – Smaltita con un po’ di fatica la sconfitta nel derby contro gli Skorpions nella seconda giornata, i Blue Storms si sono presentati davanti al pubblico di casa (per l’occasione “traslocato” a Castellanza, causa indisponibilità del campo di Gorla Minore) decisi a cancellare con perentorietà qualunque dubbio sulle reali capacità di questa squadra. Di fronte, i Commandos Brianza, squadra reduce da una importante vittoria contro gli Arona 65ers nel Girone H del Campionato Italiano CIF9.

Blue Storms Gorla Minore-Commandos Brianza_BSC146157_01,04,2012_Castellanza

Sack Blue Storms #41 e #99 © by Zanzo

Nei primi due tempi di gioco, a dominare è stata ancora una volta la difesa bianco-blu,  ottimamente guidata da coach Fabio Parma, che dall’inizio di stagione ha concesso una sola segnatura, all’overtime, dimostrando un gioco roccioso e anche molto duro (e i tanti infortuni riscontrati a fine partita tra le fila dei brianzoli ne sono la precisa testimonianza…), che crea grandi difficoltà agli avversari, tanto sul gioco di corsa che su quello aereo. Sugli scudi Davide Cozzi, giocatore di grande esperienza, con un passato nei Frogs di Legnano, e Ivan Raimondi, autore di sack e placcaggi a dir poco devastanti.

La seconda metà dell’incontro, invece, ha visto finalmente un attacco deciso e concreto, soprattutto sulle corse, capace di azioni estremamente efficaci grazie anche all’ottimo lavoro svolto dagli uomini di linea. Cinque i TD segnati, tutti su corsa, ad opera di Stefano Peron (2 TD), Daniele Cremonesi, Alessandro Di Lorenzo (con una corsa di 80 yrds!) e Clark Ndoka, tutte trasformate dall’ottimo piede di Alessandro Robustellini, autore anche di un bellissimo intercetto.

Tanti i giovani fatti scendere in campo da coach Lualdi, che intende sfruttare ogni match per far crescere il vivaio ed assicurarsi quel turnover che potrebbe rivelarsi essenziale nel proseguio della stagione.

Applaudito esordio in casa anche per le Redz Cheers, il gruppo di cheerleading che quest’anno accompagnerà i Blue Storms nelle partite casalinghe.

Prossimo appuntamento con il Cif9 il 22 aprile, per l’ultimo match della regular season, contro gli Hammers di Cantù.

Flag Football Junior Nazionale Italiana U15

FFJ Nazionale U15

Flag Football junior Nazionale Italiana U13

FFJ Nazionale U13

Ma lo scorso weekend ha visto coinvolti i Blue Storms anche su un altro campo, quello del primo raduno della Nazionale Juniores di Flag Football. A Ravenna, accompagnati da coach Giorgio Fonti, sono stati convocati Mattia Spinolo e Samuele Poretta per gli Under 13 e Nicolò Fonti, Riccardo Calesella e Yuri Casella per gli Under 15. A guidare la Nazionale Italiana di Flag, quest’anno, saranno poi proprio i due allenatori bianco-blu (Giorgio Fonti e Alessandro Di Lorenzo), e questo incarico non fa che impreziosire la “bacheca” del team di Gorla Minore, punto di riferimento per tutto il movimento giovanile italiano. Il prossimo raduno della Nazionale Juniores si terrà il 29 aprile a Milano, in casa Seamen, in occasione della terza giornata del Campionato Italiano di Flag Footbal Jr.

 

Allegato: Foto by Armafoto84 e Riccardo Zanzottera

Per informazioni:
Ufficio Stampa
Barbara Allaria
press@bluestorms.it