VIPERS SCONFITTI, MA CON IL SORRISO!

Vipers al Vigorelli

Vipers alla prima uscita!

Domenica, al Vigorelli di Milano, i Seamen vincono la prima sfida di stagione ma i Vipers dimostrano carattere e importanti qualità tecniche, soprattutto in difesa.

Busto Arsizio, 08 ottobre 2012 – Che non fosse un esordio facile lo si sapeva….ma che la squadra avrebbe risposto in questo modo è stata una bella sorpresa per il coaching staff dei Vipers Varese. I Seamen hanno faticato parecchio ad avere la meglio dei varesini, chiudendo l’incontro sul 23 a 0 forti di un roster ben più ricco e di una organizzazione di squadra che l’esperienza ha reso decisamente migliore.

I Vipers escono dunque sconfitti dalla prima partita del Campionato Under 18, ma con la consapevolezza di poter dire la loro già da questa stagione: il 70% della squadra non aveva mai messo piede prima su un campo da football, e mai aveva giocato una partita “vera” fino a domenica pomeriggio. Di fronte si sono trovati i Seamen, vice-campioni d’Italia, numericamente e tecnicamente più organizzati. Eppure i Vipers hanno venduto cara la pelle, dimostrando una solidità difensiva che ha creato ai “marinai” non poche difficoltà.

Più problematico il gioco d’attacco dei varesini: schemi ancora tutti da rodare, gioco aereo quasi del tutto assente, una linea che non è riuscita a reggere la spinta degli esperti linebacker avversari e la palla che si è mossa molto poco in avanti. La scarsità dei cambi ha costretto molti giocatori  al doppio ruolo, sia in attacco che in difesa, e la stanchezza a metà della partita si è fatta sentire.

Il primo quarto di gioco è quello in cui i Vipers hanno maggiormente brillato, concedendo agli avversari una sola giocata di pregio, un intercetto che è costato ai ragazzi dei coach Di Lorenzo, D’Alessandra e Lorenzetti la prima segnatura di stagione. All’intervallo il punteggio era fermo sul 14 a 0 per i milanesi, che andavano di nuovo a segno con una safety da 2 punti alla ripresa. Da qui in avanti è stata guerra di nervi, e sono state ancora una volta le difese a farla da padrone. I Seamen sono riusciti ad andare ancora a segno nell’ultimo quarto, segnando il 23 a 0 che è poi diventato il risultato finale.

Da sottolineare, nei Vipers, la buona prestazione di Marco Facetti per l’attacco e Tommaso Digennaro, Ivan Fonti, Yuri Casella e Dennis Mirsolea per la difesa.

Buona l’intesa anche tra i coach, che tornano da Milano con un ottimo bagaglio di informazioni per proseguire il lavoro di “costruzione” di questa giovane squadra.

 

Per informazioni:

Barbara Allaria (Ufficio Stampa Vipers Varese):

Share Now

Related Post