VIPERS ANCORA A SECCO NELLA SECONDA DI CAMPIONATO!

Vipers a Bolzano

Vipers a Bolzano

I Vipers soccombono ai Giants Bolzano nella seconda giornata del Campionato High School (Under 18) di football americano 

Busto Arsizio, 23 ottobre 2012 – Le prime due giornate del Campionato Italiano High School di football americano non hanno certamente arriso ai giovani Vipers Varese, che pagano lo scotto dell’inesperienza contro le due squadre certamente più forti del girone.

Domenica, a Bolzano, sul bellissimo campo dei Giants, i Vipers hanno ribadito quanto fatto vedere la scorsa settimana al Vigorelli di Milano contro i Seamen: una difesa con i fiocchi ma tanta difficoltà in attacco ed un roster che si arricchisce di settimana in settimana quanto ai numeri ma al quale serve allenamento ed esperienza. Le note più dolenti arrivano dalla linea di attacco, che non è mai riuscita a far fronte alla pressione imposta dalla linea difensiva e dai linebacker bolzanini e non ha consentito, di fatto, alcuna iniziativa di gioco né di corsa né su lancio.

Vipers vs Giants

Come detto, invece, la musica in difesa è ben diversa e il plauso va certamente all’ottimo lavoro svolto dal Defensive Coach Roberto Lorenzetti, che è riuscito in poco tempo a dare sostanza ai suoi giocatori. Ma, si sa, il gioco d’attacco è più complicato e gli schemi hanno bisogno di più tempo per essere assimilati e portare i loro frutti…. vedremo se nella prima partita casalinga, sabato 27 (campo di Via Cascina dei Poveri 2, Busto Arsizio, kick off ore 20.30) contro i Rhinos Milano la squadra varesina riuscirà finalmente a mettere qualche punto sul tabellone.

Da segnalare la buona prova di Ivan Fonti, Christian Sottura e Tommaso Di Gennaro, tutti impegnati sia in attacco che in difesa e dei tre nuovi arrivati in casa Vipers: Lorenzo Mantovan, Andrea Sanaldi, Federico Ricciardiello. Tutti e tre questi atleti provengono dai Lanceri Novara, a conferma di quanto il “progetto” Vipers stia trovando i favori delle squadre che gravitano attorno a Lombardia e Piemonte. L’obiettivo dichiarato dei fondatori di questa iniziativa, Blue Storms Busto Arsizio e Skorpions Varese, è quello di creare le giuste sinergie per consentire a più giovani possibile di avvicinarsi a questo bellissimo sport e di creare un serbatoio di atleti preparati per le prime squadre di ciascuna franchigia.

Appuntamento dunque a Busto Arsizio, dove a tifare Vipers ci saranno anche, per la prima volta, le Thunder Cheers, il gruppo di cheerleading che supporterà in questa stagione il gioco dei Blue Storms.

 

Per informazioni:
Barbara Allaria (Ufficio Stampa Vipers Varese): press@bluestorms.it