U19 BLUE STORMS A VALANGA NEL PRIMO DERBY DI STAGIONE

Under 19_2013

Under 19 2013 Blue Storms

Busto Arsizio, 15 ottobre 2013 – Prima partita casalinga per i Blue Storms e prima, roboante vittoria. Il nuovo campo di Magnago è stato teatro del primo “derby” di stagione, contro il G-Team di Gallarate, squadra che vanta un buon roster ma ancora troppo poca esperienza per riuscire ad impensierire i giovani Blue.

Partita a senso unico fin dall’inizio, con la difesa in gran spolvero capace di concedere agli avversari solo 32 yard in tutto l’incontro, e l’attacco finalmente in grado di dare spettacolo, alternando giochi di lancio e corsa.

Soddisfatto il coaching staff, che vede crescere di settimana in settimana la squadra:
“Abbiamo commesso molti errori in meno e preso molti meno falli”, sottolinea Alessandro Di Lorenzo, head coach dei Blue Storms, “C’è ancora tanto lavoro da fare, ma i ragazzi hanno un alto livello di attenzione e una tale voglia di stare in campo che per noi allenatori diventa tutto più facile”.

Per l’attacco, ottimo l’esordio di Marco Garzonio come QB, capace di risolvere anche i giochi rotti in modo brillante, e prestazioni maiuscole ancora una volta per un inarrestabile Christian Sottura e per Marco Gangi, in grande sintonia con il suo QB, sempre pronto a raccogliere ogni palla e autore di diverse splendide ricezioni.
Apprezzato dai coach il sacrificio di Mirko Geroldi, praticamente mai uscito dal campo, e il grande lavoro delle linee che, con un solo cambio a rotazione si sono prese la squadra sulle spalle e l’hanno portata avanti per tutta la partita.

“Sono ovviamente contento per la vittoria e per come la difesa ha per lunghi tratti dominato gli avversari (6 sack individuali, 1 intercetto e 3 fumble ricoperti)” sottolinea Max Boschi, responsabile del reparto difensivo. “Quello che in realtà mi ha dato più soddisfazione è stato vedere l’impegno e l’agonismo espresso da ogni giocatore che ha messo piede in campo, sentire che ognuno di loro non voleva per nessuna ragione essere sostituito, vederli giocare finalmente da “squadra”. Adesso abbiamo due settimane per recuperare dagli infortuni qualche giocatore e mettere in campo una difesa ancora più solida e consistente”.
E certamente servirà, considerato che il prossimo incontro sarà contro i ben più esperti Skorpions Varese, squadra decisamente più fisica e ostica dei gallaratesi.

Queste le statistiche e i top scorer dell’incontro:
NET YARDS RUSHING…………. 127
NET YARDS PASSING…………. 108
TOTAL NET YARDS…………… 235

A segno per i Blue Storms: Christian Sottura, Mirko Geroldi, Marco Gangi, Yuri Casella (safety da 2 punti), Marco Garzonio.

Lunedì 14 ottobre, intanto, la Società si è riunita in seduta straordinaria per una comunicazione importante: la decisione di fare domanda alla Federazione per l’iscrizione al Campionato di Seconda Divisione a 11 giocatori (ex A2-Lenaf). “Il football italiano sta per affrontare importanti trasformazioni”, ha commentato il DS dei Blue Storms Silvio Garzonio. “La Federazione Italiana è in procinto di emanare le nuove direttive riguardanti la partecipazione ai prossimi Campionati e i Blue Storms hanno deciso di accettare la sfida e di provare a fare il salto di qualità, in un momento di grandi cambiamenti anche per noi.
Il trasferimento nel nuovo campo di Magnano ha regalato infatti alla Società nuovi stimoli e nuove motivazioni e ci auguriamo che la Federazione accetti la nostra candidatura e ci permetta di accedere ad una ribalta più ampia e di spessore quale questo Campionato rappresenta”
.

Per i Blue Storms, inoltre, la gradita sorpresa di un nuovo main sponsor: la Sara Assicurazioni (Agenzia di Gallarate), nella persona del Sig. Massimo Marnati, sarà infatti al fianco del team per questa stagione, con un’opzione per quella prossima.
Un’ulteriore conferma del fatto che il football americano sta tornando a mettere radici profonde sul territorio.

Presentato anche il coaching staff della prima squadra, che vedrà il gradito ritorno come head coach di Giovanni Ganci, uomo di grande esperienza, oltre che fine conoscitore del mondo del football americano, potendo vantare in carriera ruoli da giocatore, arbitro e commentatore TV, molto apprezzato da colleghi e appassionati. Assistenti per il reparto offensivo saranno Giovanni Fumarola, Alessandro Di Lorenzo, Giorgio Fonti e Pier Gallivanone.

Per la difesa, una novità importante: sarà Riccardo (Acido) Lo Presti a guidare il reparto, un nome che evoca ricordi importanti nei tanti appassionati di questo sport. Già allenatore dei Blue Storms nel 2005, Lo Presti è stato defensive coordinator dei Lions di Bergamo negli anni d’oro della blasonata franchigia italiana, e soprattutto responsabile della difesa della Nazionale italiana, con la quale ha partecipato anche ai Campionati del Mondo del 1999). Esperienza nazionale ed internazionale, quindi, per lui, che sarà affiancato da Roberto Lorenzetti, Fabio Parma e Simone Sanclemente (quest’ultimo già allenatore anche della squadra junior di Flag Football, insieme ad Alessio Lana).

Per informazioni
Ufficio Stampa
Barbara Allaria
press@bluestorms.it