DOMENICA IN CHIARO SCURO PER I BLUE STORMS

Bluestorms @ SkoprionsBattuti nel derby dagli Skorpions Varese in Seconda Divisione, i Blue Storms travolgono gli avversari con i Blue Kids nella prima giornata del Campionato Italiano di Flag Football.
Busto Arsizio, 18 marzo 2014 – Domenica dai toni chiaro-scuri quella appena trascorsa per i Blue Storms Busto Arsizio. Nella seconda giornata del Campionato di Seconda Divisione, infatti i ragazzi di coach Ganci subiscono la prima, bruciante sconfitta contro gli avversari di sempre, gli Skorpions Varese, dopo una partita in cui la formazione bustocca è apparsa come la brutta copia di quella vista in campo la scorsa settimana contro i Frogs di Legnano.
“Contro gli Skorpions non siamo mai stati in partita. La nostra difesa non è praticamente mai riuscita a fermare i padroni di casa e l’attacco pur riuscendo, a fatica, a muovere il pallone non è mai riuscito a concretizzare. Ci aspetta una settimana di duro lavoro per metterci alle spalle questa dura sconfitta e ripartire con più voglia e determinazione di prima.” Queste le parole di Giovanni Ganci al termine dell’incontro.
“In campo abbiamo visto tutti i limiti di questa squadra, dove tante sono ancora le cose da rodare”, commenta il DS Silvio Garzonio. “Sul campo “stregato” di Vedano Olona, ha vinto chi aveva più fame…Chi, oltre ai muscoli, ha mostrato il cuore e un pizzico di cattiveria, che nel football non deve mai mancare”.
2014_SKO-BLU23 a 0 il risultato finale, ed è quello ZERO a bruciare di più in casa bianco-blu: il Campionato è ancora lungo e non c’è tempo da perdere. I Blue Storms devono immediatamente rialzare la testa e lavorare senza perdere la serenità: la prossima settimana, davanti, si troveranno i Daemons Martesana, anch’essi reduci da un’inaspettata sconfitta contro i Blacks di Rivoli, e sarà battaglia vera.

Le note positive arrivano invece, ancora una volta, dal settore giovanile. Sempre sul campo di Vedano, infatti, nella mattinata di domenica si è svolta la prima giornata del Campionato Italiano di Flag Football, cui i Blue Storms prendono parte con la formazione Under 15.
E’ un campionato che presenta tante novità: nel girone in cui sono inseriti i Blue Storms ci sono tutte squadre che l’anno scorso non erano presenti.

La formazione bustocca è la stessa dell’anno scorso, salvo il ricambio generazionale che ha visto partire un paio di elementi, di cui uno fondamentale come lo “storico” QB Nicolò Fonti; tra i nuovi arrivi, invece, il giovane Andrea Fumarola, che già aveva giocato nell’U13 dei Blue Storms un paio di stagioni fa.
Il coaching staff, composto da Alessandro Di Lorenzo, Simone San Clemente e Alessio Lana) è riuscito ancora una volta ad ottenere il meglio dal roster a disposizione, sfruttando sia le notevoli capacità tecniche che l’esperienza maturata nella scorsa stagione.
La cosa migliore è stata l’armonia vista in campo tra i ragazzi che, pur senza poter disporre di cambi, hanno saputo dare il meglio e, una volta prese le distanze dagli avversari , hanno permesso ai coach di sperimentare per verificare il livello di gioco raggiunto dai piccoli ‘Blue Kids’.
Roboanti i risultati: nella prima sfida, contro i Lario Hammers, i Blue Storms hanno vinto con un perentorio 46 a 6, mentre contro i padroni di casa degli Skorpions Varese, i giovani bustocchi hanno chiuso i giochi sul 39 a 0.

“Abbiamo avuto un buon Stefano Bianchi alla regia della squadra capace, alla sua prima esperienza, di restare molto freddo e disciplinato; l’atletico Marco Zanini, con le sue corse funamboliche, ha letteralmente “seduto” parecchi avversari, mentre la grinta e l’esperienza di Mattia Spinolo ex Nazionale Flag Junior U13 (bronzo ai Campionati Europei 2012) hanno fatto da contraltare alla solidità di Gabriele Grasso al centro della linea di attacco; Ivan Negri ha dimostrato carattere sia in difesa che in attacco e Andrea Fumarola, malgrado il recente inserimento in squadra, si è dimostrato in perfetta sintonia con il resto dei compagni”. Queste le parole di Alessandro Di Lorenzo, Head Coach dei Blue Kids.
Il prossimo appuntamento è fissato per il 6 aprile, quando i Blue Kids dovranno affrontare il Team 1 degli Skorpions Varese. Per la società bustocca, la consapevolezza dell’ottimo lavoro ancora una volta svolto con il settore giovanile, serbatoio di vitale importanza per il futuro della Squadra.

Per informazioni:
UFFICIO STAMPA
Barbara Allaria
press@bluestorms.it