AL VIA IL CAMPIONATO DI LENAF: SI COMINCIA CON IL DERBY

Lenaf2015Il Campionato di Seconda Divisione si apre per i Blue Storms con il primo derby di stagione, contro gli Skorpions Varese

Busto Arsizio, 24 febbraio 2015 – L’attesa è finita. Domenica 1 marzo, alle ore 15, sul campo di casa di Magnago, i Blue Storms affronteranno la prima giornata del Campionato di Lenaf (Seconda Divisione) con un derby infuocato contro gli Skorpions Varese.

Quasi sei mesi di allenamenti, sotto la guida di un coaching staff più che mai motivato a fare bene, sono serviti a formare una squadra il cui obiettivo principale resta il miglioramento della classifica della scorsa stagione quando, da rookies nel Campionato a 11 giocatori, i Blue Storms conclusero con 1 vittoria e 7 sconfitte.

Tanti i giovani presenti in squadra, provenienti per lo più dalla formazione U19 bustocca, reduce dal brillante Campionato giocato “in prestito” ai Rhinos Milano, anche se l’ossatura della squadra resta quella della passata stagione, con l’innesto di qualche prestito proveniente soprattutto da Seamen e Rhinos Milano.

Il Blue Storms sono inseriti nel Girone C, insieme a Skorpions Varese, Daemons Martesana, Blacks Rivoli e Frogs Legnano. Sono 25 le squadre iscritte a questo Campionato, suddivise in 5 gironi, con l’Italia rappresentata da Nord a Sud. La regular season terminerà il 31 maggio mentre la finalissima si giocherà il 5 luglio.

“Sulla carta dovrebbe essere un campionato piuttosto equilibrato: malgrado le squadre siano le stesse che abbiamo incontrato la scorsa stagione, in realtà molto è cambiato, tanto nei coaching staff quanto nel roster di molte nostre avversarie e siamo convinti di potercela giocare”, commenta Alessandro Di Lorenzo, Presidente e Offense Coordinator dei Blue Storms. “Daemons e Blacks sono probabilmente le formazioni da temere maggiormente, ma guai a sottovalutare Skorpions e Frogs: due derby per noi dove a vincere sarà chi più riuscirà a mantenere i nervi saldi”.
“C’è tanta positività e voglia di fare bene tra i ragazzi. Mai li ho visti allenare con tanto impegno e il fatto che la squadra sia rimasta per il 90% la stessa della scorsa stagione ci ha consentito di sfruttare tutto il lavoro tecnico già impostato in passato. Speriamo questo paghi…”, conclude.

Della stessa opinione l’Head Coach bianco-blu, Giovanni Ganci: “Ci presentiamo alla nuova stagione con buona parte dei giocatori dell’anno scorso e questo ci ha permesso un percorso di crescita sia a livello fisico, che tecnico. L’ingresso nello staff di Coach Giorgio Sivocci ha portato molte novità in attacco che quest’anno sarà guidato da Alessandro Di Lorenzo. In difesa è continuato il lavoro di Riccardo Lo Presti per aumentare le capacità di lettura del gioco di linebacker e defensive back.
Abbiamo deciso di dare fiducia ad Andrea Fimiani in cabina di regia perché nonostante la giovane età (18 anni) ha dimostrato di poter essere il
quarterback titolare di questa squadra che, ci tengo a ricordarlo, ha un’età media molto bassa.
Ci siamo allenati molto bene per presentarci al meglio alla prima partita
contro gli Skorpions e daremo il massimo per riscattare la doppia sconfitta dell’anno scorso”
.

Per chiudere, due parole su Giorgio Sivocci: new entry dello staff tecnico, a lui è affidata la preparazione di QB e ricevitori. Ex giocatore e allenatore (Rhinos Milano, Daemons Cernusco, Redskins Verona e Hurricanes
Vicenza), Sivocci ha l’esperienza e l’entusiasmo giusti per garantire al reparto
offensivo un buon salto di qualità.

Per informazioni
Ufficio Stampa
Barbara Allaria
press@bluestorms.it