CON CRISTINA LA FLAG SI COLORA DI AZZURRO!

Ancora una convocazione in azzurro in casa dei Blue Storms!

Busto Arsizio18 marzo 2016 – Ancora una buona notizia in casa Blue Storms e questa volta ci arriva dal settore Flag femminile! Cristina Bonazza è stata convocata al raduno della Nazionale Femminile dei prossimi 9 e 10 aprile a Ferrara, valido come ‘Try Out’ del Raggruppamento Nord.

Quarantun anni, un marito ex giocatore e 3 figli, Cristina è l’esempio lampante di come la passione per questo sport possa esplodere all’improvviso. Dopo un passato agonistico in discipline diverse, e un presente come insegnante di di scienze e matematica alle scuole medie, Cristina si è avvicinata al Flag Football per curiosità, dimostrando però subito doti atletiche e tattiche importanti. In prestito dalla scorsa stagione alle Linci di Arona (squadra femminile di Flag degli Arona 65’ers) insieme alla compagna di squadra Jenni Facchetti, Cristina ci racconta la sua emozione all’indomani di questa importante convocazione.

Nonostante i miei 41, appena ho ricevuto la notizia della mia convocazione al raduno della Nazionale ho provato un’emozione fortissima, ero incredula e felice allo stesso tempo e continuavo a ripetermi: “Ma proprio a me?…Non ci posso credere!” Io ho iniziato solo un anno fa a praticare questa disciplina, ma è da sempre che amo il football americano, anche perché il mio attuale marito ha giocato per qualche anno nella squadra giovanile dei Frogs di Legnano e io andavo sempre alle sue partite. Sono arrivata ai Blue Storms con l’intenzione di giocare a Tackle, ma quando ho scoperto il Flag, mi si è aperto un nuovo mondo. Il Flag è uno sport di squadra bellissimo, dove la tecnica, la sintonia tra i compagni e l’atleticità di un giocatore fanno la differenza.

Nella mia vita ho praticato tantissimi sport, sono cresciuta in una famiglia di sportivi e  questo mi ha incoraggiato a fare diverse esperienze. Per anni la mia passione principale sono state la ginnastica artistica e ritmica, ma ho praticato anche pallavolo, nuoto, rugby, sci, snowboard, sci d’acqua, atletica, surf da onde, windsurf….e chi più ne ha più ne metta! Ora posso dedicare allo sport molto meno tempo rispetto ad una volta visto che ho tre bellissimi figli che adoro, ma correndo dietro ai loro mille impegni cerco di tenermi in forma! Attualmente mi sto allenando solo una volta a settimana, ma appena riesco vado a correre o faccio stretching per mantenere il corpo allenato e elastico.

E alla domanda su come viva la sua famiglia questa nuova, bellissima avventura, Cristina non ha esitazioni: “Alla notizia della mia convocazione al raduno della Nazionale sia mio marito che i miei figli sono rimasti senza parole, erano felici ed increduli, come me del resto, e molto fieri della loro mamma…pensavano li stessi prendendo in giro e invece….

 Ovviamente questo impegno richiederà un bel gioco di incastri organizzativi per la gestione dei mille impegni che ogni componente della famiglia ha, ma credo anche che se si vuole veramente qualcosa, tutto sia possibile…basta “crederci-crederci-crederci” e lottare perché questo si realizzi…e visto che la mia famiglia è come una squadra basterà essere uniti per riuscire a “fare girare il tutto” nel migliore dei modi. Questa per me sarà un’esperienza indimenticabile e mi auguro di poter essere all’altezza di ciò che mi verrà richiesto. Io comunque sono carica e farò del mio meglio!”

E, per finire, non possono mancare i ringraziamenti: Non posso dimenticare di ringraziare il mio coach dei Blue Storms, Alessandro Di Lorenzo e il mio coach dei 65ers/Lynx di Arona Riccardo Robecchi, per TUTTO quello che hanno fatto e stanno facendo per me.”

 Non può esserci spot più bello per promuovere il Flag Football al femminile, e allora…a chi fosse venuta voglia di provare, l’appuntamento è tutti i mercoledì sera, dalle 20:30 alle 22:30 presso il campo sportivo dell’Oratorio S. Luigi di Marnate (L.go Giovanni XXIII). Le Linci e i Blue Storms vi aspettano!

12

 

Foto: Giorgia Villanova

 

Per informazioni
Ufficio Stampa
Barbara Allaria
press@bluestorms.it

Share Now

Related Post