TRE SU TRE: I BLUE STORMS VINCONO E CONVINCONO

Bella vittoria casalinga del team bustocco sugli Hammers Monza e Brianza, in una giornata di sole e festa in campo e sugli spalti

Busto Arsizio, 11 aprile 2016 – Terza vittoria consecutiva e primo posto consolidato nel girone A del Campionato di Seconda Divisione: è questo il bilancio del match di ieri pomeriggio a Bienate, che ha visto i Blue Storms opporsi alla matricola del Campionato, gli Hammers Monza e Brianza. Davanti ad un pubblico sorprendentemente folto, malgrado la concomitanza dello scontro tra Frogs e Crusaders a pochi km di distanza, i ragazzi di coach Ganci hanno ancora una volta dimostrato grande compattezza e ottima visione di gioco, malgrado un primo quarto piuttosto faticoso e terminato sullo 0-0, complice la bella prestazione della difesa brianzola che ha vanificato ogni tentativo di scoring dei bustocchi. Nel secondo quarto, un TD su corsa di Andrea Posté, successivamente trasformato da Marco Gangi, sblocca il risultato che, prima della pausa di metà partita, verrà ulteriormente ritoccato grazie ad un field goal ad opera dello stesso Gangi: 10 a 0 e si va negli spogliatoi. Al rientro, come già successo anche nelle partite precedenti, i Blue Storms appaiono ancora più determinati e la musica cambia: Andrea Fimiani prende l’iniziativa e varca di corsa la end zone, per poi completare l’opera con un lancio su Emiliano Battiston che sancisce la trasformazione da 2 punti: 18 a 0. Giusto il tempo di un rapido turn over e i Blue tornano in touchdown grazie ad una spettacolare corsa di oltre 40 yard sempre del QB Fimiani. Trasformazione da 2 fotocopia della precedente, questa volta nelle mani di Fabio Mazzoli: 26 a 0 e finisce il terzo quarto di gioco. Si cambia campo, ma non musica e i Blue Storms segnano ancora, questa volta grazie ad un lancio preciso in end zone su Stefano Quinteri, con nuova trasformazione aerea da 2 punti ad opera di Matteo Terramocci, che porta il risultato sul definitivo 34 a 0.

 Monumentale prestazione della difesa, che ha annullato ogni velleità offensiva degli Hammers, sia di corsa che su lancio, con le retrovie che questa volta hanno reagito con grande attenzione alle giocate del QB avversario. Prestazione sottolineata anche da coach Giovanni Ganci: “Primo tempo difficile, il primo vero caldo della stagione ha un po’ tagliato le gambe all’inizio soprattutto all’attacco, mentre nella ripresa tutto è andato meglio. Voglio fare i complimenti alla difesa che per la seconda volta in stagione non ha concesso punti agli avversari tenendoli sotto le 80 yard di total offense”.

342, invece, le yard totali conquistate dal sempre produttivo attacco bustocco, con ancora i giochi di corsa a farla da padrone (245 yard contro le 97 conquistate con il gioco aereo).
Questo il commento di Giorgio Sivocci, Offensive Coordinator dei Blue Storms a fine partita: “Nel primo tempo ci siamo trovati davanti‎ una difesa molto aggressiva che ha puntato tutto sul limitare le nostre corse. Il nostro passing game ci mette un po’ troppo a carburare, così nonostante muovessimo la palla i primi punti sono arrivati un po tardi. Nel secondo tempo loro sono calati fisicamente e il nostro QB é tornato dominante come l’anno scorso e ha chiuso la partita. Nel finale sono contento di aver fatto debuttare due giocatori che se lo meritavano. Adesso siamo un po’ stanchi e speriamo di recuperare bene per domenica”.

Gradita sorpresa è stata inoltre la presenza sugli spalti di Alberto Armiraglio, Assessore allo Sport di Busto Arsizio, che ha voluto constatare di persona la crescita della squadra cittadina, segno del reale interesse che l’amministrazione comunale pare tornare a nutrire nei confronti del football americano. Società e giocatori lo sperano e ci credono, sognando di tornare a disputare i play off in “casa”!

Prossimo appuntamento, nel frattempo, ancora sul bel campo di Bienate, domenica 17 aprile, alle 13:30 contro i Crusaders Cagliari che, dopo la sconfitta contro i Frogs di ieri certamente saranno a caccia di riscatto: vietato perdere la concentrazione, dunque, se si vuole puntare al 4 a 0!

I marcatori:

  • Secondo quarto di gioco:
    • 7-0 Andrea Posté (corsa) + 1 pt. conversione Marco Gangi
    • 10-0 Field Goal Marco Gangi
  • Terzo quarto di gioco:
    • 18-0 Andrea Fimiani (corsa) + 2 pts lancio su Emiliano Battiston
    • 26-0 Andrea Fimiani (corsa) + 2 pts lancio su Fabio Mazzoli
  • Quarto quarto di gioco:
    • 34-0 Stefano Quinteri (lancio) + 2pts lancio su Matteo Terramocci

Per informazioni
Ufficio Stampa
Barbara Allaria
press@bluestorms.it
IMG_1662 IMG_1872

 

 

 

 

 

 

Foto by Giorgia Villanova

Share Now

Related Post