BLUE STORMS INARRESTABILI ANCHE A CAGLIARI

Settima vittoria consecutiva per i Blue Storms grazie ad una partita pressoché perfetta nella bella trasferta contro i Crusaders Cagliari

Busto Arsizio, 23 maggio 2016 – Questa volta non ci sono state distrazioni. La partita contro gli Skorpions della scorsa settimana ha insegnato molto ai Blue Storms, che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per presentarsi a Cagliari e dimostrare il perché del primo posto solitario nel Girone A del Campionato di Seconda Divisione.

Giornata di sole splendida e atmosfera di festa, come sempre quando da nord si approda in quella meraviglia chiamata Sardegna. Ma i Blue Storms non sono arrivati sull’isola per fare vacanza, consapevoli che la vittoria un po’ a sorpresa degli Skorpions sui Frogs la sera prima avrebbe potuto motivare ancor di più gli avversari: la concentrazione è al massimo e il roster quasi al completo, segno inequivocabile della voglia che tutti hanno di essere protagonisti in questa stagione.

Si comincia con l’attacco dei Crusaders in campo e la difesa bustocca mette subito le cose in chiaro, concedendo poco o niente agli avversari. Al turnover, i Blue Storms si scatenano e chiudono il primo drive con una bella ricezione direttamente in endzone di Emiliano Battiston. Lo show dell’attacco prosegue per due quarti di gioco e si va alla pausa sul 27 a 0, grazie ai TD di Andrea Postè, Stefano Peron  e Andrea Fimiani.
Nella seconda parte dell’incontro, spazio a tutti i giocatori a roster e Blue Storms in totale controllo, fatta eccezione per la segnatura concessa ai padroni di casa su bella corsa di Matia Pisu. Onore ai Crusaders, che ci hanno creduto fino alla fine e sono riusciti a togliere lo 0 dal tabellone.

Primo tempo stupendo, con 4 touchdown segnati e nessuno subito, che ha messo la partita sui giusti binari”, ha commentato Giovanni Ganci, Head Coach dei Blue Storms.
Nei primi due quarti di gioco, tutto è girato alla perfezione e siamo riusciti a segnare 4 volte. Nel resto della partita, considerato anche il gran caldo, abbiamo fatto ruotare molto i giocatori. Non abbiamo segnato più ma abbiamo macinato tantissime yard e controllato il possesso. Adesso si lavora per completare questa regular season, domenica prossima, a Monza”. Questo il commento di un più che soddisfatto Giorgio Sivocci, Offensive Coordinator dei Blue Storms.
Felice e determinato anche Riccardo “Acido” Lo Presti, coordinatore della difesa bustocca: “Finalmente siamo entrati subito in partita! La difesa ha bloccato l’attacco dei Crusaders per tutto il primo tempo, concedendo pochissimi primi down. Ancora una partita per chiudere la stagione regolare e poi…proviamo a vincere! Certo che da 1 vinta e 7 perse di tre anni fa, la squadra e i singoli hanno fatto passi da gigante. Il lavoro paga sempre!”.

Se il primo posto del Girone A è in cassaforte, molto combattuta, invece, la lotta per il secondo posto che vale i playoff: Crusaders, Skorpions e Frogs si trovano attualmente a pari punti e il discorso resta più che aperto per tutti. Domenica prossima i Blue Storms incontreranno fuori casa gli Hammers Monza e Brianza, ultimi del girone ma apparsi in netta crescita rispetto agli inizi del Campionato. Nelle ultime partite hanno perso di misura e certamente la voglia di riscatto sarà un’arma che i Blue Storms dovranno cercare di disinnescare fin dall’inizio se vorranno chiudere imbattuti la regular season.

I marcatori:

  • 1° tempo (00 – 27)
    • Td Emiliano Battiston su pass Andrea Fimiani (BS);
    • Td Andrea Poste’ corsa, 2 pt addizionali Andrea Poste’ (Blue);
    • Td Stefano Peron corsa, 1 pt addizionale Marco Gangi;
    • Td Andrea Fimiani corsa (Blue).
  • 2° tempo (06 – 00)
    • Marcatori: Td Matia Pisu corsa (Cru).

Per informazioni
Ufficio Stampa
Barbara Allaria
press@bluestorms.it

Stefano Peron in azione (Foto Giulia Congia)

 

 

 

 

 

 

 

Foto by Giulia Congia

Share Now

Related Post