Comunicato Fidaf del 9 settembre L'emergenza sanitaria mondiale non è finita, come tutti sappiamo. Occorre mantenere la guardia alta ma ripartire, anche nel settore sportivo, è importante e farlo in sicurezza è un'assoluta priorità per la nostra Federazione che, pochi minuti fa, ha pubblicato sul sito federale, nella sezione Documenti e qui in allegato, i due Protocolli redatti per consentire la ripresa effettiva sia... Comunicato Ufficiale n. 11 del 05 marzo 2020 Segreteria Federale La FIDAF, visto l’art. 1 commi b) e c) del DPCM del 04 marzo u.s., considerato che la priorità della Federazione è salvaguardare la salute degli atleti, dirigenti, tecnici delle Società affiliate e di tutte le figure federali, dispone la sospensione di ogni attività dalla data odierna e fino al 15 marzo p.v. compreso. Sarà compito della COGC... “Ricomincio da 3”: i Blue Storms pronti per una nuova stagione all’insegna del rinnovamento Imparare a ricominciare, questo l’imperativo dei Blue Storms che, dopo una stagione 2019 al di sotto delle aspettative agli ordini di Coach Wayne Anderson Jr., sono riusciti a rinnovarsi profondamente per ripartire con grinta ed entusiasmo. 23 febbraio 2020in  3° divisione guidati da nuovo Coaching Staff e CDA Si ricomincia sì dalla 3° divisione, così come sancito dal campo, ma con importanti novità a tutti... Tempeste da sogno nel Bowl di Bergamo Due giorni intensi ma ricchi di soddisfazione per il team femminile dei Blue Storms, che nel Bowl Interdivisionale di Bergamo vincono 3 delle 4 partite in programma e volano al quarto posto del ranking nazionale. Busto Arsizio, 17 giugno 2019 – Ottima prestazione delle ragazze di coach Di Lorenzo, che nell’ultimo Bowl della stagione regolare del Campionato Italiano di Flag... I Blue Storms pronti a voltare pagina Si è chiusa con una sconfitta contro la capolista di Seconda Divisione la stagione dei Blue Storms, usciti dal campo a Pero a testa altissima e pronti a voltare pagina.  Busto Arsizio, 27 maggio 2019 – Sabato sera, davanti ai Rhinos Milano, storica franchigia del football italiano, auto-retrocessi dalla Prima Divisione quest’anno e in vetta al ranking stagionale di Seconda...

I Blue Storms battono Cagliari e si portano sul 2-0

Domenica, sul campo di casa di Bienate, i Blue Storms hanno offerto al buon pubblico presente una seconda, convincente prova della propria preparazione, contro un avversario, i Crusaders Cagliari, che non è quasi mai riuscito ad entrare in partita.

blue storms vs crusaders

Partono subito forte i padroni di casa, stroncando sul nascere il primo drive offensivo di Cagliari e andando a segno alla prima azione del proprio offense con un lancio preciso di Edoardo Macchi su Marco Gangi. Non va a segno il calcio di trasformazione, ma i Crusaders sono avvertiti: sarà durissima! La difesa rosso-blu è un muro invalicabile e non concede neppure un down per tre quarti dell’incontro, con la linea che esercita una pressione paurosa sul QB avversario, negandogli qualunque iniziativa.  Sul finire del primo quarto di gioco, i Blue Storms vanno ancora a segno, prima con una QB sneak di Edoardo Macchi (chiamato nuovamente a sostituire l’infortunato Marco Gementi ed autore di un’ottima prova), trasformata da Alessandro Robustellini, poi con un field goald dello stesso Robustellini ed infine con una safety: 18 a 0.

blue storms vs crusaders

La difesa continua a tenere banco e sul finire del secondo quarto di gioco mette ancora punti sul tabellone grazie ad uno splendido intercetto riportato direttamente in TD di Christian Sottura. Di nuovo niente trasformazione, con la palla che viene bloccata dalla difesa cagliaritana, e il punteggio si fissa sul 24 a 0. Alla ripresa la musica non cambia, anche se i ritmi paiono calare. E’ ancora Edoardo Macchi ad entrare in endzone con una splendida corsa, che spegne ogni speranza di rimonta da parte degli ospiti. Il calcio addizionale che porta il punteggio sul 31 a 0 è opera di Andrea Langé. Nell’ultimo quarto di gioco, complici una serie di falli sanguinosi che letteralmente regalano all’offense dei Crusaders 45 yard, i Blue Storms subiscono per la prima volta la pressione degli avversari, che riescono a varcare l’endzone rosso-blu con un passaggio di Michele Meloni su Matia Pisu. Provano a convertire da 2 punti, i Crusaders, ma la difesa dei Blue Storms nega loro questa soddisfazione e la partita si chiude sul 31 a 6.

blue storms vs crusaders

Questo il commento dell’HC, Riccardo “Acido” Lo Presti: “La squadra ha reagito bene a questo impegno. I Crusaders venivano da una vittoria contro i Gorillas e, con il sideline il nuovo coach americano, non sapevamo proprio cosa aspettarci. Siamo scesi in campo concentrati e determinati e l’aver segnato subito ci ha messo immediatamente in una posizione favorevole. Nel primo tempo la difesa ha fatto il resto e la partita si è messa sui binari giusti, senza più cambiare direzione. Devo fare un plauso alla difesa e, in particolar modo a Dennis Rossini, Francesco Maglia e Christian Sottura, che finalmente dopo parecchio tempo è riuscito a riportare in meta un intercetto. In attacco, MVP ad Edoardo Macchi, che per la seconda volta ha egregiamente preso in mano le chiavi offensive e complimenti alla linea, che ha lavorato molto bene. Adesso ci prepariamo ad affrontare il primo turno interdivisionale contro gli Sharks Palermo, una squadra che come noi si trova sul 2 a 0. Siamo pronti e motivati e ci auguriamo dunque di fare bene”.

blue storms vs crusaders

Sono davvero molto soddisfatto di come hanno giocato i ragazzi”, ha commentato Alessandro Barbero, Offensive Coordinator dei Blue Storms. “Purtroppo non siamo ancora riusciti a schierare in campo la squadra al completo, con Gementi ancora fuori per infortunio, e la linea priva di alcune importanti pedine. Abbiamo per lo meno recuperato tutti i ricevitori ma, al momento e malgrado l’ottima prestazione di Edoardo Macchi, riusciamo ad essere efficaci solo con il running game. Rispetto ai primi due quarti di gioco contro gli Skorpions, quando ancora meteo e terreno consentivano valutazioni realistiche, ho visto una squadra più quadrata e tanta concentrazione. Non potevo davvero chiedere di più!”.

blue storms vs crusaders

Prossimo appuntamento, dunque, l’8 aprile alle ore 14.00 (salvo modifiche dell’ultima ora e dovute a richieste di cambio data da parte di Palermo) sempre a Bienate, contro gli Sharks Palermo, finalisti lo scorso anno in Terza Divisione e squadra molto ben preparata ed organizzata.

Foto by Giorgia Villanova

Per informazioni

Ufficio Stampa – Barbara Allaria
press@bluestorms.it

Gli highlight della partita

Share Now

Related Post