I Rhinos per chiudere la stagione, Anderson e Lo Presti annunciano le proprie dimissioni

Sabato sera, a Milano, ultimo impegno stagionale per i Blue Storms, che affronteranno la capolista Rhinos. Annunciate le dimissioni di Coach Anderson Jr. e di Riccardo Lo Presti.   

Busto Arsizio, 22 maggio 2019 – La notizia era nell’aria già da diverse settimane, ma la società ha deciso di renderla pubblica oggi, a pochi giorni dall’ultimo impegno stagionale dei Blue Storms, il match contro la capolista del ranking di Seconda Divisione, i Rhinos Milano.
L’avventura, sfortunata, di coach Wayne Anderson Jr. con il team bustocco si concluderà all’indomani di questo incontro, e lo stesso avverrà per Riccardo Lo Presti, storico leader del coaching staff rosso-blu che, però, difficilmente resterà lontano dalla squadra. “Ritengo che dopo tanti anni, ai Blue Storms serva cambiare e il cambiamento deve iniziare dal coaching staff”, ha dichiarato Riccardo “Acido” Lo Presti. “Io sono molto legato a questa squadra, ma ai ragazzi servono stimoli nuovi, che io non mi sento di poter più dare”.

Diverse le motivazioni di Wayne Anderson, arrivato in Italia con aspettative che, a suo avviso, non sono state rispettate. Abbiamo deciso di riportare integralmente il suo messaggio a giocatori e tifosi (la traduzione segue in calce), perché è giusto che si accomiati dall’Italia a modo suo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“At the conclusion of the Blue Storms game against the Rhinos Milano on May 25th, I will officially step down as Head Coach and Riccardo Lo Presti will be retiring as Defensive Coordinator. Both of these decisions are something that the Blue Storms management has known for a long time. Both myself and Riccardo had spoken to Blue Storms President Fabio Parma about our individual decisions. For me, after my conversation with President Parma, I informed the coaches and the players of the situations and the reasons behind it. For both announcements we felt that it was best not to go public about it until now so it did not create any distractions for the team during the season. It will be a great honor for me to finish my coaching career in Europe leaving the field with someone that has such great respect in the Italian Football Community as Riccardo. It is a great blessing to work along side a coaching legend not only from this region but from all over Italy. Grazie my friend.

When I accepted this position as Head Coach, my expectations were that I was inheriting a championship caliber team and my job was to get them to the next level to compete in the Silver Bowl. After my first practice with the team, that expectation changed drastically. None of us were aware that 1/3 of the team was not returning for various reasons. Our quest for a championship went into a season of rebuilding for the future. On behalf of my wife Kathryn, we are so humbled and grateful for everyone in the Blue Storms Management for make my stay here in Busto Arsizio a memorial one. God has blessed me with the opportunity to work with some great coaches and some wonderful players. The bonds of friendship will last long after this season has concluded. For me personally, God has used this experience to grow me both personally and professionally for what He has instore for me next. All Glory to God! I know that our record may not indicate it, but we have made great strides throughout the season and the next head coach will benefit from the foundation that was established. Each game our players have gone out played hard and given their very best effort no matter what the circumstances were, they leave it all out on the field. As a coach, you cannot ask for anything more than that. I also want to acknowledge the fine job that our coaches have done in respects to our three Junior Flag Teams and out Female Tempest Flag Team. All four teams have represented the Blue Storms family very well.

For me, the next few days is enjoying my time left with the coaches and players along with preparing them one last time to take the field and fulfill our mission (Zechariah 10:5).

Non posso che ringraziare per la tremenda quantità di competenza, dedizione, passione che i ns. allenatori hanno profuso in tutti questi anni”, ha sottolineato Fabio Parma, Presidente dei Blue Storms. “Nel caso di Wayne la sua presenza ha dato un diverso approccio al modo di insegnare football, che spero rimarrà nel futuro.
Ritengo Riccardo uno dei sostanziali fondatori dei Blue Storms, per quello che siamo riusciti a sviluppare ed ottenere in questi anni, la sua assenza, alla quale non vorrei mai rassegnarmi, mi sarà di particolare peso.
Ad entrambi la mia più profonda stima e spero che continuino a considerare i Blue Storms come una casa alla quale appartengono.”

Il kick off di questa ultima partita stagionale è fissato per le ore 18.00 allo Stadio Comunale Gianni Brera di Pero (MI). La partita sarà trasmessa in diretta streaming da Rhinos TV.

Risultati LIVE e link diretto allo streaming sulla web app federale gameday.fidaf.org.

TRADUZIONE Dichiarazioni Wayne Anderson Jr.

Al termine della partita contro i Rhinos, il 25 maggio, rassegnerò il mio incarico da Head Coach dei Blue Storms, e Riccardo Lo Presti si dimetterà da coordinatore del reparto difensivo. Entrambe le decisioni sono note da tempo alla dirigenza del team. Sia io che Riccardo abbiamo parlato al Presidente Fabio Parma. Per quanto mi riguarda, dopo il mio colloquio con lui, ho informato allenatori e giocatori della situazione e delle ragioni dietro alle mie dimissioni. Sia io che Riccardo abbiamo preferito aspettare a rendere pubblica la notizia per non creare distrazioni alla squadra durante la stagione. Sarà un grande onore per me concludere la mia carriera da allenatore in Europa dividendo il campo con una persona che gode di così tanto rispetto nella comunità del football italiano come Riccardo. E’ stata una vera benedizione lavorare al fianco di chi è considerato una leggenda della sideline, non solo in questa regione d’Italia ma in tutto il Paese. Grazie amico mio.

Quando ho accettato questo incarico come Head Coach, mi aspettavo di ereditare una squadra di vertice di questo campionato e il mio compito avrebbe dovuto essere quello di portarla al livello successivo, e a competere nel Silver Bowl. Dopo il primo allenamento insieme, le mie aspettative sono drasticamente cambiate. Nessuno di noi sapeva che 1/3 della squadra non sarebbe tornato a giocare, per varie ragioni. L’obiettivo stagionale, quindi, è diventato quello di costruire per il futuro. Io e mia moglie Kathryn, vogliamo esprimere la nostra gratitudine nei confronti di tutto il direttivo dei Blue Storms, per aver reso indimenticabile la nostra permanenza a Busto Arsizio. Dio mi ha regalato l’opportunità di lavorare con dei grandi allenatori e con dei meravigliosi atleti. I legami di amicizia che abbiamo creato dureranno ben oltre questa stagione. Per quanto mi riguarda, credo che Dio abbia usato questa esperienza per farmi crescere sia professionalmente che come persona, in vista di ciò che mi riserverà in futuro. Sia gloria a Dio! Mi rendo conto che il nostro record stagionale può non rispecchiarlo, ma abbiamo fatto grandi passi in avanti per tutta la stagione e chi verrà dopo di me a guidare la squadra trarrà vantaggio dalle fondamenta che abbiamo posto. Partita dopo partita i nostri giocatori sono scesi in campo dando il meglio, a prescindere da quali fossero le circostanze: sul campo hanno dato sempre tutto. Da allenatore, non avrei potuto chiedere di più. Desidero inoltre riconoscere il bel lavoro svolto dai nostri coach con le squadre giovanili di flag football e con quella femminile, le Tempeste. Tutti e 4 i team di flag hanno rappresentato benissimo la famiglia Blue Storms.

I prossimi giorni li passerò cercando di godere al meglio del tempo che mi resta con i miei colleghi e con i ragazzi, e cercando di preparare questo ultimo impegno e completare quindi la nostra missione. (Zaccaria 10:5).

Ufficio Stampa Blue Storms
Barbara Allaria
0331-770343
338-6541305

Share Now

Related Post