Tre su tre, è questo fino ad ora il bilancio dei Blue Storms nel Campionato di Seconda Divisione, dove superano senza inciampi anche il primo turno interdivisionale

Busto Arsizio, 27 marzo 2017 – Seconda partita in casa per i Blue Storms Busto Arsizio, che al Micalizzi di Bienate portano a casa la terza vittoria consecutiva contro i Knights Sant’Agata, vice-campioni d’Italia in Terza Divisione la scorsa stagione. Non è stata una partita semplice, vuoi per la scarsa conoscenza degli avversari, mai incontrati prima, vuoi per le difficoltà che sembrano ancora un po’ frenare il gioco d’attacco rosso-blu. Ma i Blue Storms la spuntano anche questa volta, dimostrando cuore e carattere e una determinazione che non li abbandona fino al fischio finale.

Il primo quarto di gioco vede i padroni di casa andare in svantaggio per la prima volta in stagione, con i Knights che mettono a segno un field goal e l’attacco bustocco che non riesce  a reagire. Nel secondo quarto, stessa situazione e secondo field goal per gli ospiti che si portano sul 6 a 0. Poco prima dell’intervallo lungo, Andrea Fimiani pesca William Teixeira in endzone, Alessandro Robustellini trasforma e i Blue Storms passano in vantaggio: 7-6. Alla ripresa del gioco l’atmosfera pare cambiata: l’attacco bustocco macina yard su yard, soprattutto per le vie aeree, e un’azione personale di Fimiani consente ai padroni di casa di aumentare il vantaggio. Robustellini centra ancora i pali e si va sul 14 a 6. L’inerzia sembra essere passata nelle mani dei Blue Storms, ma solo per un quarto, perché nell’ultima frazione di gioco i Knights fanno tremare le tribune: l’ottimo QB avversario, Simone Slusarz, riporta sotto i suoi ma la trasformazione da due punti non riesce e il punteggio rimane a favore dei Blue Storms: 14-12. Vietato abbassare la guardia, la partita va vinta….e i Blue Storms serrano i ranghi e riescono nuovamente a varcare l’endzone avversaria con un altro lancio perfetto di Fimiani su Marco Ferrari. Anche questa volta Robustellini non sbaglia e il fischio finale sancisce il risultato di 21 a 12 a favore dei Blue Storms.

Questo il commento a fine partita dell’HC dei Blue Storms, Giovanni Ganci: “Partita difficile contro una squadra che ci ha messo molto in difficoltà. Di positivo, oltre alla bella prestazione della difesa, ci sono la rimonta da 0-6 e il gioco su passaggio messo in mostra dall’attacco. La vittoria ci permette di poter lavorare con più calma e tranquillità per preparare la partita di sabato sera contro i Vipers”.

La prossima settimana, infatti, i Blue Storms affronteranno la seconda sfida interdivisionale di regular season, a Modena contro i Vipers, squadra attualmente in seconda posizione nel Girone B e con all’attivo 2 vittorie su 4 partite disputate. Poi, dopo quattro turni di gara consecutivi, i ragazzi del Presidente Parma avranno una lunga pausa, prima del doppio incontro contro i Crusaders Cagliari.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto by Giorgia Villanova

Per informazioni
Ufficio Stampa
Barbara Allaria
press@bluestorms.it

Share Now

Related Post

blog-grid

Blue Storms vs. Skorpions

blog-grid

Blue Storms @ Gorillas

blog-grid

Blue Storms @ Crusaders